pwc milano think ahead party dhs event solution lighting design
luci

Il Lighting Design: la potenza della luce negli eventi

L’illuminazione è l’elemento di design più effimero e astratto che si possa utilizzare quando si organizza un evento di qualsiasi genere che presupponga la creazione di uno spettacolo di luci: il lighting design si occupa di sistemi di luce artificiale, mista o naturale.

Gli scopi per cui si può pensare di utilizzare la luce come mezzo di comunicazione durante un evento, variano a seconda della tipologia d’intervento: ad esempio, durante uno spettacolo, uno show o un evento corporate l’illuminotecnica dovrà svolgere un’azione drammaturgica o spettacolare (che sia artistica, celebrativa o evocativa).

In questi casi si tende a costruire un progetto illuminotecnico, con un’architettura che viene concepita e disegnata su un evento specifico: questa tecnica che mischia competenze tecnico-scientifiche a quelle di tipo architettonico e visivo, viene applicata nei settori più disparati, ottenendo risultati importanti dal punto di vista tecnico e artistico.

Il lighting design è molto più che assicurarsi che il pubblico possa vedere il palco e i protagonisti: un’illuminazione ben progettata può diventare parte integrante di un evento, attirando l’attenzione del tuo pubblico e coinvolgendolo sul piano emotivo.

Data l’importanza che ha questo elemento nella buona riuscita dell’evento, esiste una figura specifica che si occupa della sua progettazione e gestione: il lighting designer.

Il lighting designer: ruolo e competenze specifiche

lighting designer evento dhs event solution

Il lighting designer è la figura professionale responsabile della progettazione, dell’installazione e del funzionamento dell’illuminazione e degli effetti elettrici speciali utilizzati per spettacoli ed eventi: questa figura professionale non è un tecnico delle luci e pertanto il suo ruolo non deve essere confuso con queste figure.

Questa figura professionale è a tutti gli effetti un designer, con la speciale mansione di disegnare e gestire l’illuminazione di un evento: il suo lavoro è paragonabile alla regia o alla direzione di un’orchestra, in quanto il lighting designer studia e crea un progetto illuminotecnico specifico per un determinato evento.

Più nello specifico, ha il compito di organizzare il lavoro fra i vari operatori, al fine di ottenere l’effetto progettato e deve dirigere e gestire l’illuminazione durante un intero evento o preparare il design per una location come uno showroom o un negozio o la venue per un evento.

Il lighting designer ha competenze in materia di:

  • Visual e lighting design
  • Conoscenze in materia progettuale e tecnica
  • Conoscenza ed applicazione de i principi base dell’ingegneria elettrica
  • Conoscenza delle regole in materia di architettura
  • Padronanza di specifici software per la gestione delle luci

Che si tratti di creare un’atmosfera suggestiva, di costruire una trama luminosa dirigendo il bagliore di centinaia di punti luce in un momento specifico dell’evento o in una location particolare, i lighting designer gestiscono il potere trasformativo della luce per illuminare l’evento, catturare l’attenzione del pubblico, sostenere una narrazione e innescare emozioni.

Il risultato finale che si vuole ottenere, varia notevolmente a seconda dell’ambientazione e degli stati d’animo e sensazioni che si desidera suscitare: per la produzione scenica di un evento, i lighting designer collaborano a stretto contatto con altri membri del team di progettazione e produzione, come il regista, il direttore di scena, il coreografo e lo scenografo.

Per comunicare le loro idee al resto del team, i designer utilizzano spesso ausili visivi come rendering 3D, storyboard e fotografie della location.

Prima di passare alla progettazione vera e propria, il lighting designer deve prendere misure precise dello spazio e valutare attentamente la capacità della location, analizzando i punti di forze e gli eventuali punti deboli, tenendo anche conto della posizione della strumentazione, del palcoscenico e di altre infrastrutture.

I progettisti programmano quindi l’illuminazione per lo spettacolo, per poi supervisionare l’installazione delle componenti elettriche da parte dei tecnici luci.

La luce come strumento di comunicazione

evento born to be super dhs event solution leopolda firenze

Portare a termine un evento di successo richiede, dunque, un’attenta pianificazione e attenzione ai dettagli e per creare interesse nei partecipanti, questo perché l’illuminazione può creare o distruggere la tua esperienza di evento: se le luci sono troppo luminose, l’evento potrebbe sembrare rigido e freddo, mentre se le luci sono troppo scure, gli spettatori potrebbero non cogliere elementi importanti dell’evento e del design che è stato creato.

Un impianto illuminotecnico d’impatto, ben posizionato e calibrato può, non soltanto creare la giusta atmosfera, ma anche suscitare determinate emozioni negli spettatori: inoltre, un’illuminazione ben studiata permette di valorizzare gli elementi chiave dell’allestimento, che siano decorazioni o ulteriori elementi scenografici, quali ledwall o strutture.

Quindi, l’illuminazione non è assolutamente un optional ma un elemento chiave in fase di allestimento dell’evento, per tutta una serie di motivi:

  • Creare armonia tra l’illuminazione e gli elementi dello spettacolo: se si vuole creare un’esperienza completamente immersiva per il pubblico, abbinare gli effetti di luce alle caratteristiche di una performance può essere incredibilmente efficace: un lighting design appositamente progettato può davvero aggiungere al dramma e all’intensità e questo può davvero aiutare ad affascinare lo spettatore.
  • Le luci suscitano emozioni e comunicano l’evento: se un evento mira a evocare una risposta emotiva da parte del pubblico, l’illuminazione può davvero aiutare a raggiungere questo obiettivo.
  • L’illuminazione può essere sincronizzata sui tempi dello spettacolo: gli eventi dal vivo si basano sul rispetto dei tempi per funzionare tutto senza intoppi; studiando il design dell’illuminazione, si può ricorrere agli effetti di luce per creare una sincronia tra spettacolo ed illuminazione.

Come abbiamo visto, con un’illuminazione studiata nei minimi dettagli da parte del lighting designer, si può trasformare un evento ordinario in uno unico e straordinario, prestando particolare attenzione all’illuminazione, anche attraverso l’ausilio delle più recenti attrezzature e tecnologie per eventi in grado di produrre un’illuminazione memorabile.

Tutto chiaro? Bene, adesso non ti rimane che rivolgerti a DHS Event Solution per progettare e costruire la migliore soluzione illuminotecnica per i tuoi eventi!

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

ULTIMI ARTICOLI